Eventi scientifici di rilievo

< Un anno di celebrazioni 

10-11 febbraio 2011
Geomatica. le radici del futuro
 

Tributo a Sergio Dequal e Riccardo Galetto, a cura di Ambrogio Manzino e Anna Spalla. Il seminario dedicato ai temi della Topografia e Cartografia, è organizzato dal Politecnico di Torino e dall’Università di Pavia. 

16 febbraio 2011
Pavia chiama Kyoto: i sistemi aria compressa e il potenziale di risparmio energetico

Museo della Tecnica Elettrica di Pavia

In occasione della inaugurazione del LABAC (Laboratorio performance energetiche dei sistemi aria compressa), presso la Sala Grande del Museo della Tecnica Elettrica di Pavia (via Ferrata, 3) si tiene, a partire dalle ore 8,30, il workshop “Pavia chiama Kyoto: i sistemi aria compressa e il potenziale di risparmio energetico”.
Maggiori informazioni e il programma completo sono disponibili sul sito del LABAC.
 

11 – 12 marzo 2011
5th AItUN Annual Meeting
: Vaccines: Prevention is better than cure – Current Status and Future Perspects.
Obiettivo del meeting è offrire a tutti i partecipanti (dottorandi di diversa estrazione e giovani ricercatori) gli strumenti per comprendere le potenzialità dei vaccini per patologie infettive, e illustrare le problematiche relative alla sperimentazione dei vaccini e al settore regolatorio a essi associato.
 

Roma, 20-24 marzo 2011
15° Conferenza RRFM 2011 Research Reactor Fuel Management
 

L’Università degli Studi di Pavia organizza, in collaborazione con la European Nuclear Society (ENS), l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica delle Nazioni Unite (IAEA), l’ENEA (Agenzia Nazionale per la nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile) e l’AIN (Associazione Italiana Nucleare) la 15a Conferenza RRFM (RRFM 2011 – Research Reactor Fuel Management, The European Research Reactor Conference) a Roma dal 20 al 24 Marzo 2011. 

MIBE 2010-2011
22 marzo 2011- ore 11:00 – Sala di Lettura (ex-chiesetta), Facoltà di Economia-
International Business and Economics
“Value Creation in a Globalizing World: The Pavia Innovation Model”
Sabine Urban, University of Strasbourg, CESAG Research Center/School of ManagementLa Prof. Urban terrà una lectio magistralis presso la facoltà di Economia dal titolo “Value Creation in a Globalizing World: The Pavia Innovation Model”. La lezione intende fornire una visione olistica dei processi di innovazione, intensificatisi progressivamente negli ultimi vent’anni e divenuti il driver fondamentale per la crescita e la competitività non solo delle aziende ma anche delle economie nazionali. 

29 marzo 2011, aula Magna dell’Università
Lectio magistralis del presidente della Corte Costituzionale Ugo De Siervo. Titolo della lectio “La Corte Costituzionale nel nostro sistema istituzionale”.
 

5-6-7 aprile
Le parole sono azioni. Ciclo di letture di testi e protagonisti
5 aprile Prof. Lucio Fregonese
6 aprile Prof.ssa Laura Cesaris
Un eroe borghese: l’impegno civile
7 aprile Prof.ssa Gianfranca Lavezzi
 

MIBE 2010-11
6 aprile 2011 – ore 9:00 – Sala di lettura (ex-chiesetta) – Facoltà di Economia
International Business and Economics
‘Impact of globalization on company (MNE) strategies”– Pervez N. Ghauri, King’s College, London
Nell’ambito del corso di Laurea in International Business and Economics, il Prof. Ghauri terrà una lectio magistralis dal titolo: “’Impact of globalization on company (MNE) strategies” 

mercoledì 6 aprile 2011 – ore 18:00-Aula Goldoniana Collegio Ghislieri
Hodgkin Lymphoma: a never ending exciting story of translational medicine-prof. Volker Diehl
 

14 aprile 2011
Un antico luogo di ricerca si rinnova: inaugurazione della nuova sede di palazzo Botta.
 

15 aprile 2011-Aula Foscolo dell’Università
Tra Letteratura e Filologia italiana a Pavia nel secondo Novecento
 

Ore 9.30
Saluti inaugurali:
Angiolino Stella, Magnifico Rettore
Elisa Romano, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia

Carla Riccardi, Direttore del Dipartimento
Ore 10.00
Renzo Cremante (Università di Pavia)
Filologia e critica fra antichi e moderni: gli anni pavesi di Lanfranco Caretti.
Nadia Ebani (Università di Verona)
La lezione di Domenico De Robertis
Cludio Vela (Università di Pavia)
La scuola di Cesare Bozzetti
Rossano Pestarino (Università di Pavia)
Luigi Poma e la filologia tassiana
Ore 15.00
Carla Riccardi – Clelia Martignoni (Università di Pavia) Attraverso il magistero di Dante Isella (Dal Seicento all’Ottocento; Il Novecento)
Paola Italia (Università di Siena)
«Per il puro piacere scientifico»: Franco Gavazzeni
C
ristina Montagnani (Università di Ferrara) Ripensare il Quattrocento. Per Antonia Benvenuti Tissoni
 

Coordinamento scientifico: Clelia Martignoni, Carla Riccardi
Segreteria: Rossano Pestarino, Lorenza Andreoli, Orietta Bolzoni
Tel.0382-984454; 0382-984658; e-mail:
lorenza.andreoli@unipv.it; orietta.bolzoni@unipv.it 

24 maggio 2011, aula Magna dell’Università
I Discepoli di Adriano Buzzati- Traverso: la Genetica Molecolare a Pavia tra Università e CNR.
 

programma 24 maggio 2011
 I Direttori del Dipartimento di Genetica e Microbiologia, dell’Istituto di Genetica Molecolare del CNR, i coordinatori del Dottorato di Scienze Genetiche e Biomolecolari e del Dottorato in Biotecnologie Molecolari ed il coordinatore delle Scuole di Dottorato del nostro Ateneo ricorderanno il prof. Adriano Buzzati Traverso e la proficua collaborazione tra Università e CNR di Pavia.Per tutta la giornata saranno visibili i lavori e le attività dei nostri dottorandi mediante una esposizione di posters. La giornata sarà conclusa con la premiazione della migliore tesi dei dottorati in Scienze Genetiche e Biomolecolari e Biotecnologie Molecolari per gli anni accademici 2008-2009 e 2009-2010. 

Women’s Education Worldwide Student Leadership Conference Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei
Pavia, 6 – 10 GIUGNO 2011
 

 Tutti i 5 continenti – America, Asia, Africa, Australia ed Europa – attraverso 18 istituzioni della rete Women’s Education Worldwide (WEW) saranno rappresentati, con oltre una quarantina di alunne selezionate, alla WEW Student Leadership Conference promossa dal Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei di Pavia (6 al 10 giugno 2011).
Descrizione.
 

  

“Energia e fonti rinnovabili”-15 giugno2011-Aula Magna e Aula del ’400
Workshop a cura di Paolo Magni e Lucio Andreani.
 

ProgrammaPresentazione Andreani-Presentazione Borio -Presentazione Spinolo- Presentazione Giordano- Presentazione Petrecca- Presentazione ChiesaPresentazione Cella-Presentazione Gabetta-Presentazione Marini.
Il problema energetico e dello sviluppo di fonti rinnovabili a basso impatto ambientale è fra le sfide più difficili dei nostri giorni. L’università può avere un ruolo fondamentale nella ricerca di soluzioni innovative a medio-lungo termine, e deve contribuire alla formazione di una solida cultura scientifica nella società sui problemi dell’energia. Il settore offre notevoli opportunità di programmi di ricerca, anche in collaborazione con vari enti pubblici e privati nonché con industrie.
Il workshop, rivolto all’università e a tutto il pubblico, ha lo scopo di illustrare i vari aspetti del problema energetico, le prospettive di sviluppo delle energie rinnovabili e l’impegno dell’Università di Pavia in questo settore. Consisterà di relazioni da parte di esperti esterni e di docenti dell’Università di Pavia impegnati in programmi di ricerca relativi all’energia. Il workshop si concluderà con una tavola rotonda aperta anche all’industria.
 

21 giugno- XXII Ottorino Rossi Award “New Series”. The Founders of Neurology- Pavia Update Stroke: Le nuove tecnologie
Programma  

8–10 settembre 2011
Boscovich 2011
 

Presentazione- Programma 

Esposizione delle opere e convegno dedicati al matematico e scienziato Ruggero Giuseppe Boscovich, nel terzo centenario della nascita. Mostra e convegno sono organizzati dal Dipartimento di Fisica “A Volta” e dal Sistema Museale d’Ateneo (prof. Fabio Bevilacqua), insieme alla Commissione Scientifica per l’edizione nazionale delle opere di Boscovich. 

“Modern Trends in Algebraic Quantum Field Theory”- Aula Scarpa (14 settembre 2011) e Aula Foscolo (15-16 settembre 2011).
Sito convegno: http://www2.pv.infn.it/~aqft11/
 

Un dinosauro nel cortile delle statue dell’Università 

Dal 14 settembre al 13 novembre si tiene a Pavia la mostra Dinosauri in carne e ossa. Sede dell’esposizione, accanto al Castello visconteo, anche l’Università, che accoglie nel cortile d’ingresso la riproduzione di un dinosauro a grandezza naturale. 

Nell’ambito della mostra, che si inserisce nelle celebrazioni del 650mo dell’Ateneo Pavese, i ricercatori del Dipartimento di Scienze della Terra (Miriam Cobianchi, Andrea Di Giulio, Claudia Lupi, Nicoletta Mancin, Cesare Perotti, Ausonio Ronchi e Giuseppe Santi) hanno curato una serie di pannelli scientifico-divulgativi sulle attività di ricerca paleontologiche del Dipartimento nonchè sulla Storia della geologia pavese e sul Corso di Laurea in Scienze Geologiche a Pavia. Verrà inoltre esposta una serie di fossili appartenenti al Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente (e allocati presso il Museo Paleontologico dell’Università di Pavia) di notevole interesse scientifico e didattico. 

La mostra
Dinosauri in carne e ossa è una mostra a tema preistorico per la prima volta progettata, curata e seguita in tutte le fasi di realizzazione da paleontologi professionisti, con il contributo di affermati artisti del settore.
Nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, un evento interamente Made in Italy che esprime l’eccellenza nazionale in un ambito della Scienza che tradizionalmente è stato appannaggio, almeno in prevalenza, della cultura anglosassone.
Intrattenimento e cultura scientifica coniugati in una appassionante esperienza di apprendimento, nella quale i contenuti sono veicolati con grande efficacia dall’impatto emozionale sul visitatore.
Il percorso espositivo della mostra accompagna il visitatore “dietro le quinte”, a osservare il lavoro di squadra di paleontologi e artisti nella realizzazione di ricostruzioni scientificamente attendibili delle creature preistoriche.
Si apre con una sintetica sezione generale che introduce ai temi della mostra con nozioni di base di paleontologia e una concisa panoramica della Storia della Vita sulla Terra.
Segue l’esposizione dei modelli iperrealistici di una quindicina di animali estinti, ricostruiti in grandezza naturale e nelle sembianze che si suppone avessero in vita secondo le scoperte scientifiche più recenti; gli animali sono parzialmente ambientati con scenografie illustrate raffiguranti ambiente, fauna e flora dell’epoca. I modelli, alcuni dei quali di dimensioni gigantesche, sono prodotti con la consulenza e la costante supervisione dei paleontologi dall’azienda artigianale Geomodel di Mauro Scaggiante.
Il percorso continua in una sorta di laboratorio/galleria d’arte, con la presentazione del profilo personale e professionale dei più famosi paleo-artisti italiani che, insieme a grafici del 3D, artigiani e bloggers, raccontano attraverso la loro opera l’incontro tra Arte e Scienza che caratterizza l’esposizione. In una sezione dedicata al making of, cioè all’illustrazione delle fasi di progettazione e costruzione dei modelli, il visitatore scoprirà come si “riporta in vita” un dinosauro.
Concludono il tracciato espositivo una panoramica sul lavoro di divulgazione e ricerca di Associazioni e Università e la presentazione di un nuovo ambizioso progetto nel campo della museologia e della comunicazione.
È prevista infine una sezione di collocazione variabile all’interno del percorso dedicata al territorio che ospita l’evento: in occasione del 650° anniversario della fondazione dell’Università degli Studi di Pavia, i ricercatori del Dipartimento di Scienze della Terra hanno curato una sezione sulle loro attività di ricerca in ambito paleontologico, sulla Storia della geologia pavese e sul Corso di Laurea in Scienze Geologiche a Pavia.
In questa sezione verrà esposta una serie di fossili di notevole interesse scientifico e didattico, appartenenti  all’Università di Pavia.
 

Informazioni disponibili anche sui siti:
blog.geomodel.it (info su tutti gli eventi culturali associati alla mostra)
paleofans.blogspot.com
 

22-25 Settembre 2011
Humboldt-Kolleg. Historical-Comparative Linguistics in the 21st Century.
 

“La linguistica storico-compartiva nel ventunesimo secolo”. Il congresso è organizzato dal Dipartimento di Linguistica Teorica e Applicata (prof.ssa S. Luraghi), con il sostegno della “Alexander von Humboldt Stiftung”, che sponsorizza attività di studiosi stranieri caratterizzate da alta eccellenza scientifica in Germania e nei loro paesi, in collaborazione con istituzioni tedesche.
Humboldt Kolleg Program brochure
 

21-24 settembre 2011
RDPA 2011 – 14th International Meeting on Recent Developments in Pharmaceutical Analysis
Sito del convegno
 

23-24 settembre 2011 – Congresso Nazionale- Dispfagia 2011 : screening, inquadramento e trattamento delle disfagie neurogene. Responsabili scientifici: E. Alfonsi, C. Tassorelli.
Programma
 

 2-5 ottobre 2011- Congresso Nazionale- XXI Congresso dell’Associazione Italiana di Medicina del Sonno- Responsabile scientifico: R. Manni. 

MIBE 2010-11
3 ottobre 2011- ore 10:00 – Sala di Lettura (ex-chiesetta) – Facoltà di Economia
Apertura della Laura Magistralis in International Business and Economics
Lectio Magistralis New Frontiers in the International Entrepreneurship Research” – Patricia P. Mc Dougall, Kelley School of Business, Indiana University
 

7 ottobre 2011

Collegio Ghislieri
“Voltaire e l’Italia, Voltaire in Italia”
Convegno a cura di Gianni Francioni (Università di Pavia) e Nicholas Cronk (Voltaire Foundation).

Programma
Giornata di studi organizzata dal Collegio Ghislieri e dalla Voltaire Foundation della Oxford University, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Pavia, della Società Italiana di Studi sul XVIII Secolo e della Société des Études Voltairiennes (Université Paris IV- Sorbonne). Relazioni di Nicholas Cronk (Oxford) Voltaire et l’Arioste; Beatrice Alfonzetti (Roma “La Sapienza”) Voltaire e la drammaturgia del complotto; Russel Goulbourne (Leeds) Voltaire et Dante; Gianni Iotti (Pisa) L’immagine dell’Italia rinascimentale nell’Essai sul les Moeurs e nei Contes; Girolamo Imbruglia (Napoli “L’orientale”) Antonio Genovesi fra Voltaire e Montesquieu; Laurence Macé (Rouen) Voltaire et la censure de Rome; Lorenzo Bianchi (Napoli “L’Orientale”) Tra filosofia e letteratura: La fortuna di Candide in Italia.

 

20- 21 ottobre 2011
Robotica in Chirurgia generale 2011
Programma

Le nuove frontiere della chirurgia robotica al centro del convegno organizzato dai proff. Paolo Dionigi e Andrea Pietrabissa. Sarà possibile seguire interventi robotici in diretta sul colon-retto, stomaco, pancreas, fegato, tiroide.
 

  

Pavia, 11-12 Novembre 2011
4th SIMPAR Meeting

La Study In Multisdisciplinary PAin Research – SIMPAR organizza a Pavia il IV meeting annuale, dedicato al tema “Acute and Chronic pain where we are and where we have to go”. Il meeting riunisce a Pavia i principali specialisti internazionali sul tema del dolore, con l’obiettivo di condividere esperienze e ricerche e individuare terapie farmacologiche e interventi terapeutici condivisi.
programma
 

Cremona, 16-17 novembre 2011 (Aula 3 della Facoltà di Musicologia)
Convegno internazionale: La danza teatrale europea come fenomeno transculturale nel Settecento.
Istituzioni – Musica – Coreografia.

Presentazione

Università di Pavia – Facoltà di Musicologia di Cremona
Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg
Ateneo Italo-Tedesco – Deutsch-Italienisches Hochschulzentrum
Europäischer Theatertanz
als transkulturelles Phänomen im 18. Jahrhundert.
Institutionen – Musik – Choreographie
L’iniziativa è relizzata con il sostegno finanziario dell’Ateneo Italo-Tedesco
nell’ambito del Programma Dialoghi Italo-Tedeschi